Club Carta e Cartoni

Chi siamo

Presentazione del Club

Lo scenario

Protezione del prodotto, attenzione all’ambiente, rispetto del consumatore. Questi devono essere i caratteri del packaging in carta, cartone e cartoncino, all’insegna della sostenibilità. Per concretizzare le innovazioni del packaging responsabile le associazioni di categoria, i consorzi e le associazioni di consumatori possono incentivare, avviare, verificare e promuovere tutte le best practice del settore. E proprio in questo scenario le aziende hanno un ruolo di primo piano.

Il contributo di Comieco

Comieco coglie la sfida e guarda alle aziende utilizzatrici di packaging come interlocutori privilegiati per promuovere innovazione, nel rispetto del consumatore e delle sue esigenze di praticità e sicurezza. Con questo spirito nasce il Club Carta e Cartoni, che accomuna le aziende per condividere e valorizzare le potenzialità dell’imballo cellulosico.

Il Club Carta e Cartoni, la responsabilità come vantaggio

Il Club Carta e Cartoni è un luogo di aggregazione, informazione e formazione per le aziende che utilizzano packaging in carta e cartone.
Secondo le più recenti ricerche, siamo alla seconda delle tre fasi di un percorso verso la sostenibilità ambientale della produzione, sempre più fondata sull’uso di risorse rinnovabili (per quanto riguarda materiali ed energia). Obiettivo primario del Club è alimentare e condividere, all’interno di un’unica piattaforma, tutto quello che è importante e necessario sapere sul packaging in cellulosa in termini di innovazione e sostenibilità. Un’attenzione rivolta all’intera filiera produttiva, alla “catena vitale” del packaging in carta e cartone, con lo scopo di promuovere e diffondere le più interessanti best practice, italiane e internazionali.

I principi guida

“L’imballaggio responsabile è leggero, è monomateriale, è creativo, è funzionale”
(Il buon packaging, Edizioni Dativo)

Il packaging sostenibile (Sustainable Packaging Coalition, 2009)

  • È utile, sicuro e sano per gli individui e le comunità in tutto il suo ciclo di vita
  • Soddisfa i criteri di mercato per costi e prestazioni
  • È ideato, fabbricato, trasportato e riciclato utilizzando dove possibile energie rinnovabili
  • Ottimizza l’uso di materiali da fonti rinnovabili o riciclati
  • È prodotto utilizzando tecnologie sostenibili e best practice
  • È realizzato con materiali “sani” in tutti i probabili scenari di fine vita
  • È progettato per ottimizzare i materiali e il consumo di energia
  • Viene effettivamente recuperato e utilizzato in cicli industriali chiusi
Scarica il Manifesto del Club in formato pdf