Club Carta e Cartoni

Packaging e nuove tecnologie: controllare la temperatura dei prodotti contro gli sprechi grazie a carta e cartone

23/05/2018

Il futuro del packaging in carta e cartone è già…presente.

Merito di innovazioni sostenibili che hanno permesso di sviluppare pack cellulosici in grado di controllare la temperatura dei prodotti contenuti evitando e prevenendo il loro possibile deterioramento. Mantenere infatti uno specifico range di temperatura durante il trasporto e la distribuzione fino al consumatore finale di un prodotto confezionato è importante per salvaguardarne la qualità, soprattutto nel campo alimentare e in quello medico, evitando possibili sprechi.
Ad esempio si stanno sempre più diffondendo soluzioni ad elevato isolamento, in grado di ottimizzare il ciclo di trasporto di merce sensibile agli sbalzi termici, oltre a imballaggi “intelligenti” dotati di indicatori di temperatura.

Per i prodotti deperibili, per i quali è necessario mantenere la catena del freddo, esistono sul mercato molti pack cellulosici destinati a diventare dei sistemi di identificazione del reale stato di conservazione di un prodotto, come gli indicatori di tempo-temperatura, che permettono di definire tali pack come “intelligenti”: vengono posti all’esterno della confezione e segnalano quando una determinata temperatura viene superata per troppo tempo.

Un esempio dalla banca dati Best Pack di Comieco

La soluzione Insignia Pull e Time è stata sviluppata per risolvere il problema degli sprechi di cibo, in particolare quelli generati dalla dimenticanza di cibo in frigo una volta aperta la confezione, oppure cibo fatto scadere ancora prima di essere consumato. Questo dispositivo è un indicatore di temperatura e il suo sviluppo è stato richiesto da una vasta gamma di clienti nei settori alimentari, delle bevande e farmaceutiche. L’etichetta è stata costruita utilizzando una banda standard stretta, stampata in flessografica e che incorpora la pellicola che cambia colore, brevettata da Insignia Technologies. Il processo è di facile produzione su larga scala. La rimozione di una linguetta sul lato sinistro dell’etichetta permette il contatto tra i componenti attivi e avvia il cambiamento di colore. Questo cambiamento di colore può essere tarato per diversi periodi di tempo, da 1-2 giorni fino ad un massimo di 6 settimane in condizioni refrigerate.

Consulta la scheda completa di Insignia Pull&Time

powered by Over The Top SEO